IN PIEMONTE VACCINAZIONE ANTI COVID-19 CON ACCESSO DIRETTO PER TUTTI

Per la fascia 12-19 anni già da due mesi non è necessario prenotare

Data:

martedì, 24 agosto 2021

Argomenti
Notizia
31ottobre_tw.jpg

A Novara, Trecate, Borgomanero e Arona, per tutte le fasce d'età

Per incentivare e facilitare il più possibile le vaccinazioni e le nuove adesioni, l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha deciso di posticipare al 31 ottobre l’accesso diretto per tutte le fasce d’età in alcuni dei centri vaccinali del territorio. L’elenco è consultabile qui.

Già da tempo le ragazze ed i ragazzi del Piemonte che hanno tra 12 e 19 anni possono farsi vaccinare con accesso diretto, anche senza preadesione, nei centri vaccinali della propria Asl.

All’iniziativa può partecipare sia chi non ha ancora aderito alla campagna vaccinale sia chi si è già registrato su www.IlPiemontetivaccina.it In quest’ultimo caso non è necessario cancellare la prenotazione/adesione, in quanto è il sistema a farlo in automatico dopo l’avvenuta vaccinazione.

I minorenni devono essere accompagnati da un genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione. L’autocertificazione e il consenso (scaricabili su www.ilPiemontetivaccina.it), unitamente alla copia di un documento di identità valido, dovranno essere consegnati per entrambi i genitori, oppure per il tutore, oppure unitamente alla dichiarazione di famiglia monogenitore.

Si ricorda che per la fascia 12-18 anni resta sempre possibile la prenotazione su www.ilPiemontetivaccina.it da parte di un genitore/tutore/affidatario.

Per agevolare le vaccinazioni dei giovani proseguono per tutto agosto specifici Open days su tutto il territorio. Sulla piattaforma www.ilPiemontetivaccina.it il calendario delle date e le modalità per le preadesioni.